Cari genitori,

Il momento dell’inserimento al nido è molto delicato e coinvolgente. Per il successo di esso è necessario che vi mostriate intanto contenti di questa esperienza che andate a fare con Vostro figlio.
E' importantissimo dare a lui/lei tanta fiducia ed essere certi che Voi e lui/lei supererete questo momento  del distacco.
Non è facile mostrarsi entusiasti  e sorridere quando dentro si è pieni di paure, di sensi di colpa, di angoscia, mille emozioni e sensazioni.

Sappiate però che i bambini si abituano molto bene alle nuove situazioni e anche i più difficili alla fine si ambientano. I Vostri timori: cosa farà quando non ci sono? Chissà quanto piangerà? Come farà senza di me? Lasciateli da parte, seguite invece questi piccoli consigli......
rispettate i tempi del Vostro bambino/a non abbiate fretta di lasciarlo per il giorno intero; non abbiate fretta di lasciarlo a mangiare e dormire, questi sono momenti di grande intimità e richiedono un ambientamento consolidato; parlate con lui/lei in maniera positiva del nido:  "che bella educatrice!! il nido è proprio divertente, si gioca tantissimo!!!!

Se Voi sarete sereni, lui/lei saranno sereni!

 


Vediamo come si procede:

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Per mezz'ora o al massimo un'ora, mamma e bambino/a o papà e bambin/a entrano al nido assieme e rimangono a giocare.

Mamma e bambino o papà e bambino, entrano insieme al nido e rimangono per 45 minuti/un'ora. Dopo la prima mezz'ora, il genitore si allontana per 15 minuti circa, rimanendo in un'altra stanza.

Il bambino o la bambina rimane con la collaboratrice educativa per un'ora circa. Poi il bambino o la bambina viene riconsegnato/a al genitore.

Il bambino o la bambina rimane con la collaboratrice educativa per almeno due ore. Fa merenda con gli altri bimbi e partecipa alle attività strutturate.

Il bambino o la bambina rimane con la collaboratrice educativa per l'intera mattina. Fa merenda, partecipa alle attività e pranza al nido.


Il mercoledì, i genitori vengono informati di come precede l'inserimento.

Se il bimbo è sereno può rimanere fino all’ora di pranzo, ma senza mangiare.
La tabella è solo indicativa poichè ogni bambino/a ha i suoi tempi ed è importante rispettarli.

Per facilitare  l’inserimento al nido del bambino, mamma e papà possono tenere a portata di mano
- Il ciuccio (se il bimbo lo usa);
- l'oggetto di transizione (orsetto della nanna, libro preferito…)

Poi .....cosa fare nella fase del distacco......

- Salutate il vostro bambino/a in modo deciso e andate via così capirà che siete sicuri;
- sorridete se vi segue dalla finestra fin che ve ne andate ed evitate di nascondervi per vedere quello che fa;
- dategli sicurezza dimostrando di essere sereni.....andrà tutto benissimo!!!!

 


☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺